ARTILLERY: è deceduto Morten Stützer

Pubblicato il 06/10/2019

Il bassista, chitarrista e cofondatore dei thrasher danesi ARTILLERY, Morten Stützer, è deceduto all’età di 57 anni a causa di una trombosi al cervelletto.

Ecco il comunicato della band:

“Cari amici e fan,
con dolore, sconcerto e incredulità vi comunichiamo che il membro fondatore, amico e fratello Morten Stützer non è più tra noi. E’ morto prematuramente il 2 ottobre a 57 anni. Era con i suoi famigliari.
Siamo assolutamente distrutti. Il contributo di Morten alla band è stato inestimabile. Oltre alle sue grandi doti di musicista, ci mancheranno molto le sue conoscenze di molti aspetti della vita e il suo spiritoso modo di essere.
Quello che non verrà mai dimenticato è il suo lascito. Il contributo di Morten alla musica ha dato gioia e divertimento a molte persone in tutto il mondo e continuerà a darne nelle generazioni future. Questo ci conforta.
Inutile dire che questa non è la fine degli ARTILLERY. Nel nome di Morten, la band andrà avanti.
Morten ci mancherà ma non verrà mai dimenticato.
Ciao Morten“.

Il fratello nonchè chitarrista e cofondatore degli ARTILLERY, Michael Stützer, ha rilasciato ils eguente messaggio:

“A volte la vita è dura.
A volte la vita è incomprensibile.
A volte succedono cose totalmente ingiuste!
Con grande dolore e tristezza devo salutare il mio amato fratello Morten, deceduto per via di un grosso trombo al cervelletto.
Lasci questo mondo dopo 57 anni ma non ti dimenticheremo mai. Eri un musicista ingegnoso e talentuoso, con una grande personalità, tanto umore e non smettevi mai di credere in quello che ritenevi fosse giusto.
Penso a te, mi mancherai sempre e mi mancherà tutto quello che abbiamo fatto assieme, come la musica che abbiamo ascoltato e suonato.
Ovunaue tu sia ora, scrivigli una nuova ‘Khomaniac‘”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.