BEHEMOTH: Nergal difende il film “Lords Of Chaos”

Pubblicato il 09/03/2019

Come riportato in passato, sono molti gli artisti della scena black metal che hanno criticato duramente il film “Lords Of Chaos“. Ebbene dopo i pareri negativi di MAYHEM, BURZUM o WATAIN, a difendere il film di Jonas Akerlund incentrato sulla scena black metal norvegese di inizio anni ’90 è arrivato Nergal, il leader dei polacchi BEHEMOTH in una recente intervista rilasciata al podcast australiano Everblack:

“Non è male come film. Certo ci sono cose un po’ banalizzate ma il regista lo ha detto sin dall’inizio: ‘Non è un documentario’. E difatti non lo è. E’ un po’ romanzato, un po’ tanto, e alcuni personaggi sono… lui ha prestato molta attenzione ai dettagli. Alcune situazioni sono state replicate in modo identico, al punto che si potrebbe anche dire: ‘Cazzo sembra tutto identico alle foto che ho visto, o allo show che ho visto, ecc.’. In generale è abbastanza superficiale ma è ben fatto. Jonas Akerlund è fantastico, ha un grande talento. Dovete vederla per quella che è ormai, ossia una storiella Hollywoodiana. Ad ogni modo non voglio esprimere un giudizio e quando leggo online gente che dice: ‘Non andate a vederlo’, dico: ‘Andateci e fatevi la vostra idea’”.

Artista: Behemoth | Fotografo: Filippo De Dionigi | Data: 16 gennaio 2019 | Venue: Alcatraz | Città: Milano

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.