BEHEMOTH: Nergal, “in trent’anni di carriera pensavo di averne viste di ogni e invece…”

Pubblicato il 07/07/2019

Nergal ha postato su Instagram il video di una coppia chiaramente impegnata in espliciti atti sessuali durante la performance dei BEHEMOTH al Roskilde Festival in Danimarca, accompagnando il post con queste parole:

“Non sono un veterano, ma ho trent’anni di carriera alle spalle e pensavo di averle viste tutte. Non mi era mai capitato di vedere una scena simile  proprio sotto il fottuto palco! Porca puttana, che cazzo! Una donna mezza nuda si è inginocchiata per ben 5-10 minuti davanti a un tizio che, come se niente fosse, alzava i pugni e cantava le nostre canzoni d’amore insieme agli altri! Che figata sapere che i BEHEMOTH riescano a far infrangere le regole su così tanti livelli. Love is the law, depravation level pro!”

Di seguito il video postato da Nergal su Instagram.

View this post on Instagram

Well, I’m no veteran but I’ve seen things. I’ve seen a lot… yesterday we wrapped up a festival season at the legendary Roskilde Festival in Denmark. The show was really good, pretty tight and with a passionate response from local viking squad. I’m happy to see ANY reaction to our music really. I’m good with anything but indifference. I’m ok with a lil dose of violence, people throwing pieces of their wardrobe, ppl flipping me off, bulling me, girls showing titties… it’s ALL good! But in my almost 30 year carieer I’ve NEVER seen a couple making out right in front of stage in the epicenter of the fuckin’ pit! Holy shit! Half naked lady was kneeling in front of half naked dude blowing him for good 5-10 minutes while he was raising fists and singing along to our love songs! How cool is that hm?!? It feels good to know that Behemoth is corrupting legions on soooo many levels! LOVE IS THE LAW, DEPRAVATION LEVEL PRO 😉 @devilutiondk

A post shared by Adam Nergal Darski (@nergal69) on

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.