BLACK SABBATH: Geezer Butler parla dell’inedito con Ronnie James Dio, “Un pezzo che giudicammo non all’altezza’

Pubblicato il 10/03/2021

Il bassista dei BLACK SABBATH, Geezer Butler, in una recente intervista rilasciata a SiriusXM ha commentato “Slapback“, la traccia inedita con Ronnie James Dio alla voce messa in rete alcuni giorni fa da Gary Rees, nipote del defunto tastierista e collaboratore della band, Geoff Nicholls. Il brano deriva dalle sessioni di pre-produzione dell’album “Heaven And Hell“.

“Sì è uno dei pezzi che facemmo subito prima che io uscissi dalla band. E’ uno dei brani che giudicammo non all’altezza”.

Geezer ha inoltre confermato che è lui al basso sul brano e non lo stesso Dio, come Gary Rees aveva indicato:

“Sì sono io e fu poco prima che me ne andai. Facemmo quella prova ma non funzionò”

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.