BLACK SABBATH: i dieci migliori dischi metal secondo Ozzy Osbourne

Pubblicato il 27/06/2017

Dopo aver pubblicato i dieci dischi metal preferiti di Rob Halford ed i quindici album heavy metal e hard rock di Lars Ulrich, arriva ora il turno di Ozzy Osbourne di stilare la propria classifica. La richiesta arriva anche questa volta da da Rolling Stone, che ha di recente pubblicato “la classifica definitiva dei 100 migliori dischi metal di tutti i tempi”, proprio avvalendosi delle opinioni di persone operanti nel settore.

A seguire la classifica di Ozzy:

  1. AC/DC – “Highway To Hell” (1979)
  2. ALICE IN CHAINS – “Facelift” (1990)
  3. GUNS N’ ROSES – “Appetite For Destruction” (1987)
  4. JUDAS PRIEST – “British Steel” (1980)
  5. LED ZEPPELIN – “Led Zeppelin IV” (1971)
  6. MEGADETH – “Rust In Peace” (1990)
  7. METALLICA – “Master Of Puppets” (1986)
  8. MOTÖRHEAD – “Ace Of Spades” (1980)
  9. PANTERA – “Cowboys From Hell” (1990)
  10. ROB ZOMBIE – “Hellbilly Deluxe” (1999)

Il commento ad ogni disco è disponibile a questo indirizzo.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.