BLIND GUARDIAN: il live video ufficiale di “Another Holy War”

Pubblicato il 11/12/2020

Comunicato stampa:

Oggi i BLIND GUARDIAN pubblicano l’edizione speciale legata al venticinquennale del loro disco “Imaginations From The Other Side”. Questa edizione contiene registrazioni dal vivo e altre speciali versioni dei classici dei BLIND GUARDIAN apparsi originariamente sull’album.

Il cantante Hansi Kürsch dichiara:

“Un album brillante festeggia il suo venticinquesimo anniversario ed è fantastico celebrarlo in un modo così magniloquente. Per fortuna abbiamo filmato il nostro concerto del 2016 a Oberhausen, quando suonammo l’intero disco dal vivo. È il momento perfetto per presentare questo capolavoro in così tante sfaccettature. Una resurrezione ideale di ricordi preziosi di molto tempo fa, ma non ancora dimenticati. Questo album è fatto per l’eternità, o almeno lo spero”

La band svela anche il video dal vivo della canzone ‘Another Holy War‘.

Hansi Kürsch commenta:

“Ci sono canzoni che sostengono un album e altre che sono viste più come un riempitivo. Almeno questo è il caso della maggior parte delle band, si dice. Ma ci sono sempre delle eccezioni alla regola; una di queste sono i BLIND GUARDIAN e ‘Imaginations From The Other Side’ è l’eccezione definitiva. È un disco killer, senza filler. Ciò che posso dire di ‘Another Holy War’ si può affermare per tutte le canzoni dell’album, cioè che è fantastica. Punto. È divertente come durante la registrazione di ‘Imaginations…’, ogni membro della band abbia sottovalutato la canzone in termini di complessità, gravemente sottovalutato aggiungerei! Abbiamo pensato a ‘Another Holy War’ come a una canzone piuttosto semplice, il che è stato un tipico errore di giudizio. Allo stesso tempo, pensavamo a noi stessi come impeccabili. Anche questo è stato un errore di giudizio, almeno per certi versi. Il prezzo che abbiamo dovuto pagare per la nostra arroganza giovanile è stato quello di avere vesciche sulle mani, dita slogate e corde vocali logore. Eppure, alla fine ci siamo riusciti, e grazie a Flemming Rasmussen non si possono sentire i nostri problemi nel risultato finale. ‘Another Holy War’ è fantastica. Dico sul serio. La canzone non è impegnativa solo per la sua velocità e venticinque anni dopo non è cambiato molto, ma si cresce con le sfide. Dateci altri venticinque anni e la padroneggeremo alla perfezione. Lo prometto”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.