BLUES PILLS: supporter della data di Milano

Pubblicato il 20/09/2016

Riceviamo e pubblichiamo:

Barley Arts Presenta:
BLUES PILLS
Appuntamento all’Alcatraz di Milano mercoledì 19 ottobre
In apertura Kadavar e Stay Train

blues-pills-tour-2016

Dopo il successo dello scorso febbraio, i Blues Pills tornano in Italia per un’unica tappa del loro inedito Lady in Gold Tour mercoledì 19 ottobre all’Alcatraz di Milano. Un appuntamento che si preannuncia più che mai ricco: dopo la notizia che anche i Kadavar affiancheranno i Blues Pills in questo tour, ecco che la band svedese affida l’opening act agli Stay Train. I biglietti per il concerto sono disponibili sul circuito Ticketone (http://bit.ly/BluesPills_Ticketone) e nei punti vendita Vivaticket (http://bit.ly/BP_Vivaticket).

Gli Stay Train nascono nel 2015 con l’idea di suonare in piccoli club cover di brani blues rock famosi, o meno famosi. Una piccola idea iniziale si è trasformata in un’avventura e, senza alcun tipo di pianificazione, le loro canzoni hanno preso forma tra Settembre e Dicembre 2015. Il tutto è culminato in una studio session nel Gennaio 2016 che ha dato vita al nuovo disco “Just 'cause you got the monkey off your back doesn't mean the circus has left town”.

Come il nome del tour suggerisce, I Blues Pills approderanno in Italia per presentare il loro secondo album in studio, Lady In Gold in uscita il prossimo 5 agosto per la Nuclear Blast Records/Warner. 10 nuove tracce per il quartetto americano-svedese- francese che, ancora una volta, ripropone un’intensa atmosfera rock, poderosa ma allo stesso tempo mainstream. La particolarissima copertina del disco porta la firma dell’artista olandese Marijke Koger-Dunham, già nota per i suoi lavori con Beatles, Cream e tante altre bands. I Blues Pills nascono nel 2011: la cantante Elin Larsson e il bassista Zack Anderson appena ventenni decidono di dare vita ad una nuovo esperienza musicale e in pochissimo tempo, ai due fondatori, si aggiungono il chitarrista Dorian Sorriaux e il batterista André Kvarnström. La band debutta nel 2014 con l’omonimo album “Blues Pills” (Nuclear Blast), che si posiziona al quarto posto in Germania e raggiunge la Top 20 in Svizzera, Austria e Finlandia. Sia in studio che live, il giovane quartetto crea un’atmosfera rock davvero unica e intensa, riportando il pubblico agli antichi fasti di Aretha Franklin, Fleetwood Mac, Led Zeppelin, Jimi Hendrix, Janis Joplin e Cream grazie alle trascinanti linee di basso e batteria insieme agli assoli di chitarra di Dorian Sorriaux, accompagnati dall’incredibile voce di Elin Larsson.

Hard rock band tedesca, che si è formata a Berlino nel 2010, i Kadavar hanno un sound un po’ retrò, con echi di rock psichedelico e stoner rock, è stato paragonato a quello di grandi band come i Led Zeppelin o i Black Sabbath. Il prossimo 21 agosto la Nuclear Blast Records rilascerà Berlin, terzo album della band che racchiude, in ogni linea e in ogni ritmo, ricordi indimenticabili e impressioni di un viaggio continuo. I Kadavar sono Christoph “Lupus” Lindemann (voce, chitarre), Simon “Dragon” Bouteloup (basso) e Christoph “Tiger” Bartelt (batteria).

BLUES PILLS + Kadavar + Stay Train
Lady In Gold Tour
Mercoledì 19 Ottobre 2016
Alcatraz, Milano – via Valtellina 25
Doors h. 18.30 / Inizio concerti h. 20.00
Biglietto: € 25,00 + prev.
Biglietti disponibili sul circuito Ticketone (www.ticketone.it) e nei punti vendita Vivaticket.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.