BOLOGNA VIOLENTA: ristampa de “Il Nuovissimo Mondo”, ascolta un inedito

Pubblicato il 01/09/2020

Comunicato stampa:

“Il Nuovissimo Mondo” ha visto la luce il 21 gennaio 2010, dopo cinque anni di gestazione, grazie alla benevolenza di Bruno Dorella e della sua compianta Bar La Muerte. Questo disco, il secondo battezzato a nome BOLOGNA VIOLENTA, è stato registrato in vari studi casalinghi tra Bologna, Treviso, Vicenza e Melbourne.  A dieci anni di distanza l’album viene rimasterizzato e ristampato in vinile in copie limitate (100 in vinile colorato e 100 in vinile nero) su Overdrive Records e uscirà il prossimo 25 Settembre.

Queste le parole di Nicola Manzan sulla ristampa:

“La copertina è stata attualizzata: lì dove campeggiava una mia foto datata 2010, ora ce n’è una di data corrente, a simboleggiare linesorabile passare del tempo; nel sottotitolo non si parla più di triste annuncio”, ma di un ricordo da tenere vivo perché, se è vero che questo ha disco ha segnato la mia vita personale e professionale, è altrettanto vero che mi piace lidea che possa continuare a segnare quella degli altriDiventare adulti è, anche per un disco, un passo importante, ed è con un bagaglio altrettanto rilevante che lo ripropongo.

 La nuova edizione include quattro bonus track: “Omosessualità svastica”, “Africa”, “Camping del terrore”, “Pussy Amazing”

È possibile ascoltare QUI il primo brano “Omosessualità Svastica” registrato nel 2004, ma escluso dal primo album per motivi stilistici, non avendo chitarre, né rispettando la regola della durata dei brani (tutti di 26 secondi).

“Il nuovissimo mondo” tracklist e artwork:

Lato A

I. Il nuovissimo mondo
II. Morte
III. Trapianti giapponesi
IV. Danze cecene
V. El Grindo
VI. Un virus terrificante
VII. Le regine delle riviste porno
VIII. Il sommo fallo
IX. Maledetta del demonio
X. Chirurgia sociale
XI. Nudo e crudele
XII. Omosessualità svastica [bonus track] XIII. Pussy amazing [bonus track] XIV. Camping del terrore [bonus track]

Lato B

I. Blue Song
II. La donna nel mondo
III. Mondo militia
IV. Il trionfo della morte
V. La mattanza
VI. Il declino della musica contemporanea
VII. Un Paese pietoso
VIII. Stronzi
IX. Una buona cosa
X. Sono diventati tutti mostri
XI. Pistola e dare ordini
XII. L’uomo: ultimo atto?
XIII. Africa [bonus track]

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.