BOLT THROWER: il ricordo di Martin “Kiddie” Kearns, novità in vista?

Pubblicato il 09/03/2017

Il 7 marzo i BOLT THROWER hanno voluto ricordare il loro batterista Martin “Kiddie” Kearns, morto prematuramente all’età di 38 anni a settembre del 2015.

L’occasione era quella del compleanno del musicista e, in una nota pubblicata sul sito ufficiale, la band ha dichiarato di avere un debito con  Kiddie e che tale debito verrà saldato presto.

 

“Oggi Kiddie avrebbe compiuto 40 anni. È un giorno di tristezza, ma anche di bei ricordi e ci auguriamo che vogliate unirvi a noi e brindare a un amico assente.
Ci consoliamo al pensiero che la sua eredità come padre vivrà attraverso i suoi figli Leon e Max, che quella come uomo vive nei cuori e nelle menti di tutti coloro che hanno avuto l’onore e il privilegio di chiamarlo ‘amico’ e che la sua eredità di batterista straordinario vivrà, invece, attraverso la sua musica.
Purtroppo, a causa di diverse circostanze, Kiddie ha realizzato solo due album con i BOLT THROWER, sebbene sia stato nella band per venti anni, suonando centinaia di show. Dobbiamo alla sua inesauribile lealtà e al suo drumming molto di più.
Questo è un debito che inizieremo a pagare presto.
Questo è per te, Kiddie!”

I BOLT THROWER hanno ufficializzato il loro scioglimento  definitivo nel settembre 2016, in occasione del primo anniversario della morte di Martin “Kiddie” Kearns.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.