BORN OF OSIRIS: problemi di salute per Lee McKinney, salta il tour americano

Pubblicato il 27/09/2022

Gli americani BORN OF OSIRIS hanno condiviso ieri alcuni aggiornamenti sullo stato di salute del loro chitarrista Lee McKinney. Traduciamo parzialmente dall’annuncio condiviso sui social dalla band e dallo stesso McKinney:

“Come alcuni di voi avranno già sentito, Lee ha sofferto di recente di una sfortunata condizione medica che lo ha lasciato in coma per 27 giorni e ricoverato per sei settimane. Ora è a casa e dovrebbe riprendersi completamente. Purtroppo dobbiamo cancellare le nostre date [negli USA, NdR] previste a ottobre con gli IN FLAMES, dove saremo sostituiti dai nostri amici UPON A BURNING BODY. Speriamo in una rapida e piena guarigione per Lee, e ringraziamo gli amici e i fan che ci sono stati vicini.”

 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.