BROKEN HOPE: le chitarre di Jeff Hanneman degli SLAYER per il nuovo album

Pubblicato il 02/12/2015

Guitar World Magazine ha annunciato che il numero di gennaio comprenderà un servizio esclusivo sulla nuova vita delle chitarre appartenute a Jeff Hanneman, chitarrista degli SLAYER scomparso nel 2013 a causa di un’insufficienza epatica.
Molti dei suoi strumenti erano stati messi all’asta da sua moglie, Kathryn, per raccogliere fondi a favore di alcune iniziative benefiche. Venuto a conoscenza dell’asta, il chitarrista dei BROKEN HOPE, Jeremy Wagner, aveva contattato la vedova per concordare l’acquisto di quattro chitarre, che si è assicurato per una cifra mai resa nota (il prezzo di partenza per ciascuna chitarra era di circa 12.000$).

Wagner, grande fan degli SLAYER e di Jeff Hanneman, ha confermato di stare utilizzando gli strumenti del suo idolo per la composizione del nuovo album dei BROKEN HOPE, il settimo nella storia della band e il secondo dalla loro reunion.

“I riff scorrono fuori da me – ha dichiarato Wagner a Guitar World. Sento di avere una grande responsabilità nei confronti di Jeff e Kathryn, quella di usare queste chitarre in un modo che faccia onore a chi le ha possedute. Finché saranno mie, le userò e porterò avanti l’eredità di Jeff Hanneman. Lui ha una grande influenza su di me, e probabilmente non sarei un chitarrista e autore di testi di metal estremo se non fosse per lui.”

L’album è attualmente in pre-produzione e uscirà nel 2016.

broken-hope-jeremy-wagner-2015-hanneman-guitars

 

7 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.