BROWBEAT: guarda il video di “A Forgotten Number” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 12/02/2019

Metalitalia.com, in collaborazione con Indelirium Records, presenta in anteprima “A Forgotten Number”, il nuovo singolo dei BROWBEAT. Il brano proviene dal nuovo album “Remove The Control”, in uscita il prossimo primo marzo.

Il gruppo presenta così il video:

“Abbiamo scelto ‘A Forgotten Number’ come singolo per il videoclip perché oltre ad essere musicalmente parlando di forte impatto con riff cadenzati e violenti, a livello di testo entra nello specifico affrontando il tema che caratterizza tutto l’album, ovvero lo sfruttamento e le ingiustizie che quotidianamente le persone devono subire sul posto di lavoro. Questo grande occhio che viene disegnato alla fine del video, rappresenta il padrone che controlla le tue mosse e ti considera solo un numero per arricchire la sua sete di potere. La location abbandonata della vecchia fabbrica della Bugatti a Campogalliano (MO) si è sposata in pieno per questo video e volevamo ringraziare i ragazzi di ArtDIstilley per l’ottimo lavoro svolto sia in fase di ripresa che di montaggio”.

“Remove The Control” tracklist:

01. The New Slavery Nation (Intro)
02. The Labor Blackmail
03. When The Profit Kills
04. A Forgotten Number
05. Underpaid
06. Nothing More And Nothing Less
07. A Personal War
08. The Power Of The Few
09. The Suffocated Rights
10. Remove The Control… Till Death

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.