BRUCE DICKINSON: il film “Scream For Me Sarajevo” al Seeyousound – International Music Film Festival

Pubblicato il 17/01/2019

Comunicato stampa:

Scream for me Sarajevo
regista Tarik Hodzic
28 gennaio 18:00 e 31 gennaio 15:30
Cinema Massimo – Via Verdi, 18 Torino

Un documentario di guerra e musica in cui gli abitanti della Sarajevo degli anni ‘90 rischiano la vita pur di assistere ad un concerto che passerà alla storia.

Nel 1994 Bruce Dickinson, frontman della storica band heavy-metal Iron Maiden, tiene un concerto a Sarajevo, capitale della Bosnia-Erzegovina. Sono gli anni di quel terribile e lungo assedio da cui la città esce quasi completamente distrutta. Muovendosi tra i luoghi e i volti di una città terrorizzata dagli spari e dalle bombe, spostandosi tra i check point per raggiungere la music hall BKC dove si terrà il concerto, i componenti della band incontrano gli abitanti della città, raccontano la realtà che li circonda e la volontà di rischiare tutto pur di suonare per Sarajevo.
Il documentario mostra immagini tratte dal live, riprende momenti della dura vita quotidiana di guerra, riporta interviste alla band e all’intero staff che rende quest’impresa possibile. Un lavoro toccante che affronta la guerra in maniera vera e cruda e in cui la musica rappresenta una valvola di sfogo, un momento di condivisione in cui ritrovare la serenità e la speranza nel futuro.

Il programma completo del festival è disponibile qui www.seeyousound.org

Qui l’evento su Facebook: https://www.facebook.com/SEEYOUSOUND/

Qui la pagina Instagram: https://www.instagram.com/seeyousoundfestival/

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.