BURZUM: cosa ne pensa dell’incendio di Notre-Dame

Pubblicato il 18/04/2019

Ovviamente il suo prevedibile commento non poteva mancare… ecco cosa ha dichiarato Varg Vikernes (BURZUM) circa l’incendio che il 15 aprile 2019 ha distrutto la cattedrale di Notre-Dame di Parigi.

“Quindi, questo simbolo di dominio cristiano sull’Europa ieri è andato a fuoco. Vediamo cosa significa questo per l’Europa. Il Cristianesimo, un culto imperialista ebreo che si è diffuso come la peste in Europa, in America e altrove, ovunque sia arrivato, ha distrutto culture e causato genocidi. Tutt’oggi succede in Nepal, è così da un sacco di tempo in Africa e ha quasi spazzato via del tutto i nativi americani, ma la prima vittima è stata l’Europa.
Quindi il Cristianesimo ha fatto quello che è successo ieri ai nostri luoghi di culto, tagliando i nostri alberi sacri, bruciando i nostri templi e distruggendo i nostri simboli, dunque diciamo che quello che è successo e che gli ha fatto subire la stessa cosa, potrebbe essere definito ‘bad karma’.
Da nativo europeo, suggerirei ai Galli, ossia quelli che sono gli odierni francesi, di buttare giù quel che resta di quel simbolo di genocidio dei Galli stessi e di genocidio in tutta Europa, in Africa, in America, in Nepal. Suggerisco di ricostruire in quel posto il luogo sacro per i Galli che c’era in origine”

Altro nel video integrale:

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.