BURZUM: Varg Vikernes, “Il regista di Lords Of Chaos è un idiota… e Euronymous probabilmente era gay”

Pubblicato il 23/02/2019

Prosegue la battaglia di Varg Vikernes (BURZUM) contro “Lords Of Chaos” il film diretto da Jonas Akerlund sui MAYHEM e sulla scena black metal norvegese e sui fatti che la resero famosa negli anni ’90. In un nuovo video ha dichiarato:

“‘Lords of Chaos’, secondo il regista è un film che parla di idioti. Credo che abbia usato la proposizione sbagliata. E’ un film fatto da idioti, o no? Ho visto che la BBC ne ha parlato e l’ha descritto come ‘storia vera’. Questo mi ha fatto ridere, perchè se la BBC lo dice, allora potete stare certi che non è così. Secondo gli stessi creatori di questo film, è basato su cose vere e cose non vere. Non ti dicono qual è la percentuale di verità presente ma lo dicono loro stessi che ci sono anche delle falsità. Ma ok, secondo la BBC è storia vera.
In questo breve video discuterà di due cose per le quali ricevo molte domande. Euronymous aveva una ragazza? Euronymous si era tagliato i capelli? Euronymous era un omosessuale sotto sotto e non era mai venuto allo scoerto su questa cosa ma tutti noi lo sapevamo. Dunque il personaggio di Ann-Marit nel film è piuttosto ridicolo. non aveva una ragazza e nessuno nella scena aveva quel nome o assomigliava alla ragazza che si vede nel film, oltre al fatto che lui era probabilmente gay.
L’altra cosa è+ se Euronymous si fosse tagliato i capelli prima di venire ucciso. Non lo aveva fatto. Immagino che chi ha fatto il film sia giunto a questa strana conclusione, e poi si è inventato tutto il resto, perchè ha visto il rapporto dell’autopsia. Sul rapporto Euronymous non aveva i capelli perchè quando gli avevano fatto l’autopsia, gli avevano tagliato i capelli, in quanto aveva una grossa ferita sulla fronte, perchè lo avevo ucciso colpendolo con una coltellata in fronte. Il mio coltello si era incastrato, perchè aveva trapassato il suo cranio. Il buco era talmente grosso e profondo che si vedeva il giallo del cervello ma loro hanno mostrato che era morto per dissanguamento causato dalle molte coltellate ricevute. Il coroner deve aver pensato: ‘Forse dovremmo controllare se ha altre ferite alla testa’. Così gli han tagliato i capelli. E’ quello che fanno in questi casi. Vi prego, spiegatelo al regista, perchè è un totale idiota e sembra non capire che le cose stanno così.
Ecco dunque due punti salienti del film che non hanno alcun senso, completamente inventati da questo assoluto idiota di regista. Ma secondo la BBC è tutto vero. grande lavoro. Mi sembra di essere in ‘1984’ e leggere le news del Ministero della Propaganda”.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.