BURZUM: Varg Vikernes ringrazia

Pubblicato il 22/07/2013

Dopo averci raccontato la sua versione dei fatti che lo hanno visto tratto in arresto Martedì scorso con sua moglie Marie Cachet per sospetta organizzazione di atti terroristici, ecco un estratto di quanto pubblicato ieri da Varg Vikernes (BURZUM) sul suo blog:

“Sono contento del fatto che io e Marie, sebbene siamo stati oggetto anche di commenti ostili, abbiamo ricevuto un grandissimo supporto. Dalla famiglia, dagli amici, da conoscenti, da gente completamente sconosciuta e da persone che finora ammiravamo solo da lontano. Abbiamo visto tanto coraggio e vero cameratismo da chi ci sta attorno. Questo ci ha toccato molto e vogliamo esprimere a tutti voi la nostra gratitudine. Abbiamo ricevuto centinaia di email con ogni tipo di offerta, da aiuti economici a supporto morale. Siamo rimasti colpiti anche dal fatto che alcuni di voi che non erano nostri amici, si sono schierati al nostro fianco e si sono messi in mezzo alla linea di fuoco, per così dire, chiedendoci di combattere con noi per la giustizia e la moralità. Grazie mille a tutti. A quelli che hanno offerto supporto economico, dico grazie mille ma no. Siete molto gentili e apprezziamo molto il pensiero. Ovviamente abbiamo subito delle ripercussioni economiche da questo fatto ma preferiamo portare il fardello da soli. Sapere che altri stanno portando il fardello per noi, sarebbe peggio del fardello economico stesso. Credo e spero che  saremo in grado di far fronte alla situazione”.

 

burzum - 2010

39 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.