CANNIBAL CORPSE: Corpsegrinder risponde alle dichiarazioni di Chris Barnes, “La scena death metal non potrebbe essere migliore”

Pubblicato il 12/02/2022

Artista: Cannibal Corpse | Fotografo: Luigi Rizzo | Data: 25 giugno 2019 | Venue: Parma Music Park | Città: Parma

 

In una recente intervista rilasciata a Little Punk People, il cantante dei CANNIBAL CORPSEGeorge “Corpsegrinder” Fisher, ha risposto alle dichiarazioni di Chris Barnes (SIX FEET UNDER, ex-CANNIBAL CORPSE) fatte via Twitter il mese scorso, a proposito dell’evento Knotfest: A Death Metal Round Table del 19 gennaio che vedeva la partecipazione di George “Corpsegrinder” Fisher, Trevor Strnad dei THE BLACK DAHLIA MURDER , Chase Mason dei GATECREEPER e Alex Jones degli UNDEATH.

Nella fattispecie, Chris Barnes aveva dichiarato :

“Ho appena visto un podcast ‘death metal’ su YouTube che è stato fatto circa una settimana fa con i ‘migliori’ cantanti death metal. Mi ha fatto stare male. Disprezzo ciò che questo genere è diventato”.

Il cantante dei CANNIBAL CORPSE ha così replicao:

“I GATECREEPER sono fantastici. Inoltre, ho visto una band, i FROZEN SOUL e ​​sono orgoglioso di quel che fanno. Penso che sia fantastico e penso anche che ci siano molte grandi band in questo genere. Ora stiamo andando in tour con i REVOCATION e i WHITECHAPEL che sono altre due band fantastiche e posso dirti che la scena non potrebbe essere migliore. Chiunque la pensi diversamente, lo fa solo per invidia. Io sono orgoglioso della scena death metal. Se ascolti le vecchie band, ovviamente, ti accorgi che esse hanno aperto la strada. Prova ad ascoltare i POSSESSED, loro sono la prima band death metal. Ascoltali e fai a caso al loro sound. Ascolta i KREATOR che, penso siano una specie di ponte tra il thrash e il death. Senza i KREATOR, non ci sarebbero i CANNIBAL CORPSE. Quelle band e ovviamente tutte le altre, come ad esempio i DEATH, gli OBITUARY, i DEICIDE e i MORBID ANGEL. Andando avanti abbiamo AEON, i THE BLACK DAHLIA MURDER e i DYING FETUS, fino ovviamente a band più recenti. I GATECREEPER sono già in circolazione da un po’. Oggi c’è tanto death metal di ottima fattura. La scena non è mai stata migliore, e chiunque la pensi diversamente, non sa di cosa sta parlando”.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.