CANNIBAL CORPSE: Pat O’Brien fotografato in pubblico per la prima volta dopo l’arresto

Pubblicato il 18/02/2020

Il chitarrista dei CANNIBAL CORPSE, Patrick “Pat” O’Brien, è stato fotografato per la prima volta in pubblico dopo l’arresto del 2018.

O’Brien era stato arrestato in evidente stato confusionale dopo aver terrorizzato i suoi vicini di casa, facendo irruzione nella loro abitazione e aggredendo con un coltello gli agenti di polizia accorsi sul luogo. Aveva inoltre appiccato un incendio in casa sua che aveva causato l’esplosione di varie munizioni che deteneva. I vigili del fuoco avevano rinvenuto nell’abitazione oltre ottanta armi, tra cui due AK-47, due Uzi e un lanciafiamme da guerra. Venne successivamente rilasciato su cauzione in attesa di processo.

Ieri una fan lo ha fotografato quando è entrato nel suo locale:

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.