CANNIBAL CORPSE: Pat O’Brien rilasciato su cauzione

Pubblicato il 17/12/2018

Pat O’Brien, chitarrista dei CANNIBAL CORPSE, è uscito di prigione dietro pagamento dei 50,000$ previsti per la cauzione. Il musicista era stato arrestato nei giorni scorsi con l’accusa di violazione di domicilio, furto con scasso e aggressione aggravata ad un pubblico ufficiale. La notizia del rilascio, avvenuto venerdì 14 dicembre, è stata data dall’ufficio dello sceriffo della contea di Hillsborough.

Lo scorso 10 dicembre O’Brien aveva fatto irruzione nella casa di alcuni vicini, in apparente stato confusionale. Il chitarrista era armato di coltello e avrebbe minacciato e aggredito diverse persone, tra cui un poliziotto. Mentre veniva arrestato, nella sua casa si è sviluppato un incendio che ha provocato l’esplosione di alcune munizioni da lui detenute, causando seri disagi nel vicinato.

Si attendono ulteriori sviluppi.

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.