CANNIBAL CORPSE: Paul Mazurkiewicz e l’inizio del death metal, “Tra ‘Scream Bloody Gore’ dei DEATH e ‘Seven Churches’ dei POSSESSED scelgo il primo”

Pubblicato il 01/06/2021

Artista: Cannibal Corpse | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 27 luglio 2018 | Evento: Metaldays | Città: Tolmin (Slovenia)

 

Il batterista dei CANNIBAL CORPSE, Paul Mazurkiewicz, in una recente intervista con Underground Florida, ha espresso la sua opinione circa quello che secondo lui è il primo vero album death metal della storia.

Da sempre la contesa vede contrapposti “Scream Bloody Gore” dei DEATH di Chuck Schuldiner uscito nel 1987 e “Seven Churches”, il debutto dei POSSESSED uscito nel 1985.

Il batterista, ha dichiarato:

“La discussione è la stessa da sempre. È difficile, ma probabilmente opto per ‘Scream Bloody Gore‘. Penso semplicemente che sia un po’ più death metal sia come voce, che come parte strumentale. ‘Seven Churches‘ forse aveva ancora diversi elementi thrash, al contrario di ‘Scream Bloody Gore‘ che non lo era per niente. ‘Seven Churches‘ è fantastico, ma ho sempre adorato ‘Scream Bloody Gore‘, il mio disco preferito dei DEATH ovviamente. Inoltre per la nostra band è stato davvero influente”.

Mazurkiewicz ha aggiunto:

Jeff Becerra [cantante e bassista dei POSSESSED], aveva una voce malvagia, un po’ come quella di Tom Araya (SLAYER) che è una gran voce, ma è considerabile come death metal? No, non si può assolutamente definire la voce di Tom come voce death metal”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.