CATTLE DECAPITATION, SIX FEET UNDER: botte

Pubblicato il 06/11/2012

I CATTLE DECAPITATION hanno lasciato il tour in corso con i SIX FEET UNDER per via di un litigio tra i due cantanti, rispettivamente Travis Ryan e Chris Barnes.

Ecco quanto riportato via Facebook dal cantante dei CATTLE DECAPITATION, Travis Ryan:

“A lui non stava bene che li stessimo distruggendo ogni notte sul merchandising e ha detto cazzate su di noi sul palco ieri sera. Sono andato da lui per confrontarmi sulla cosa e il coglione mi ha tirato un pugno mentre parlavo. E’ immediatamente corso fuori dalla porta e sul bus come fa tutte le sere quando i due fan che restano per il loro show cercano di fargli autografare qualcosa. Ce ne andiamo dal tour perchè non ci va di portare gente a questo Chris Barnes show. Non c’è stato alcun combattimento. Mi ha dato un pugno ed è scappato via”.

 

Cattle Decapitation

14 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.