CAVALERA: in arrivo la nuova registrazione di “Schizophrenia”

Pubblicato il 30/04/2024

Artista: Max & Iggor Cavalera | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 26 novembre 2019 | Venue: New Age Club | Città: Roncade (TV)

 

I CAVALERA pubblicheranno una nuova registrazione di “Schizophrenia”, il secondo full-length album dei SEPULTURA, il 21 giugno 2024 su Nuclear Blast Records. Max e Iggor Cavalera – con l’aiuto di Travis Stone (PIG DESTROYER) alla chitarra solista e di Igor Amadeus Cavalera (GO AHEAD AND DIE, HEALING MAGIC) al basso – hanno registrato il disco nella primavera del 2023 presso i Focusrite Room di Mesa Arizona.

Mixaggio e mastering sono stati curati da Arthur Rizk (SOULFLY, GO AHEAD AND DIE, TURNSTILE). La copertina è poi stata rivisitata da Eliran Kantor.

Il primo singolo “Escape To The Void”:

Tracklist:

1. Intro – Re-Recorded
2. From the Past Comes the Storms – Re-Recorded
3. To the Wall – Re-Recorded
4. Escape to the Void – Re-Recorded
5. Inquisition Symphony – Re-Recorded
6. Screams Behind the Shadows – Re-Recorded
7. Septic Schizo – Re-Recorded
8. The Abyss – Re-Recorded
9. R.I.P. (Rest in Pain) – Re-Recorded
10. Nightmares of Delirium – New, never released

I CAVALERA suoneranno a Romano D’Ezzelino (Vicenza) al nuovo festival open air Metal Park il 7 luglio 2023 e per l’occasione eseguiranno solo pezzi dei SEPULTURA.

Info e biglietti su www.metal-park.it

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.