CELESTIAL BLOODSHED: assassinato il cantante?

Pubblicato il 05/05/2009

Steingrim Torson, 25 anni, il cantante della black metal band norvegese CELESTIAL BLOODSHED, è morto nella notte di giovedì scorso (30 aprile-1 maggio) per una ferita da colpo di fucile allo stomaco. Un maschio di 20 anni, descritto dai media norvegesi come il "miglior amico" di Torson, è stato accusato di omicidio, anche se quest’ultimo sostiene che si sia trattato di un incidente. Il sospetto "non riesce a spiegarsi di come l’arma abbia potuto esplodere il colpo", ha dichiarato Morten Aalberg, avvocato difensore. Il colpo è stato esploso a bruciapelo e Torson è caduto all’indietro, ma non sembra ricordare nient’altro del tragico episodio, che è avvenuto nell’appartamento del sospetto a Byåsen, presso Trondheim, Norvegia.

11 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.