CHILDREN OF BODOM: Janne Wirman, “Spotify è merda”

Pubblicato il 03/09/2015

Durante un’intervista rilasciata a Sticks For Stones, il tastierista dei CHILDREN OF BODOM, Janne Wirman, ha dichiarato quanto segue circa la famosa piattaforma di streaming Spotify:

“No, non lo uso. Non ci sono assolutamente soldi con Spotify. No, è merda. […] Se fosse per me, non metterei i nostri pezzi su Spotify. Io non lo uso, non ho un account. Non mi piace per via del fatto che so che gli artisti non guadagnano nulla da esso. Non lo uso e non uso servizi di streaming”.

children of bodom - janne wirman - 2014

16 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.