COAL CHAMBER: Fafara, “ci sono problemi molto radicati da risolvere”

Pubblicato il 07/06/2016

Dez Fafara ha fatto riferimento a tensioni interne nei COAL CHAMBER in una recente intervista al magazine Revolver:

“Mi sono divertito moltissimo a registrare il nuovo disco e a suonare con loro di nuovo, ma ci sono state circostanze non ideali per le quali la cosa non continuerà nel futuro prossimo. Se qualcuno si farà vivo e avrò il tempo, vorrò fare un disco e i membri del gruppo saranno messi bene lo farò. Al momento ci sono problemi molto radicati che certi membri del gruppo devono ancora risolvere.

Se li risolveranno e vorranno fare un nuovo disco possono farsi vivi e chiamarmi. Al momento nei DEVILDRIVER tutto va bene. Nessuno litiga. Mi sento fortunato a stare dove sto”.

Fafara ha confermato di essere membro di entrambe le band e ha implicato che al momento la sua priorità sono DEVILDRIVER, che hanno pubblicato da poco il nuovo album “Trust No One“.

 

devildriver - dez fafara live milano - 2013

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.