COFFIN BIRTH: ascolta il nuovo singolo “Christ Infection Jesus Disease” in anteprima su Metalitalia.com!

Pubblicato il 12/11/2018

Metalitalia.com, in collaborazione con Narcotica/Time To Kill Records, presenta in anteprima per l’Italia il nuovo singolo dei death metaller COFFIN BIRTH, band in cui militano membri di HOUR OF PENANCE, FLESHGOD APOCALYPSE e BEHEADED. Ascolta “Christ Infection Jesus Disease”, pezzo estratto dall’imminente debut album “The Serpent Insignia”, di seguito.

Il gruppo commenta:

“‘Christ Infection Jesus Disease’: ecco a voi il terzo singolo estratto dal nostro debut album ‘The Serpent Insignia’, in uscita il 30 novembre 2018 su Time To Kill Records. Il pezzo non fa prigionieri. A livello sonoro, si tratta di Motorhead in anfetamine, mentre sul fronte lirico è un esplicito, diretto e sfrontato attacco alla falsità che la religione e Gesù – la sua personalità più eminente – rappresentano. La santa truffa si è trasformata in una malattia, in un cancro che si è propagato per migliaia di anni… e i COFFIN BIRTH sono la cura”.

COFFIN BIRTH line-up:

Frank Calleja (BEHEADED) – Vocals
Giulio Moschini (HOUR OF PENANCE) – Guitar
Francesco Paoli (FLESHGOD APOCALYPSE, ex-HOUR OF PENANCE) – Guitar
Marco Mastrobuono (HOUR OF PENANCE, BUFFALO GRILLZ) – Bass
Davide Billia (HOUR OF PENANCE, BEHEADED) – Drums

Official Website
Facebook
Instagram
Twitter
Soundcloud

Narcotica

https://www.facebook.com/narcoticapromo/
http://www.narcotica.it/

Time To Kill Records

https://www.facebook.com/timetokillrecords/
http://www.timetokill-records.com/

“The Serpent Insignia” verrà pubblicato da Narcotica/Time To Kill Records con il sostegno del MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”.

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.