CORELEONI: il progetto di Leo Leoni dei GOTTHARD in Italia per un’unica data

Pubblicato il 12/07/2019

Comunicato stampa:

Leo Leoni, chitarrista e membro fondatore degli storici Gotthard, è pronto a tornare in Italia con il suo nuovo progetto CoreLeoni, nato proprio durante una pausa della band svizzera. L’appuntamento è per domenica 8 dicembre al Druso di Ranica (BG).

Concepita nel 2017, occasione del 25° anniversario dalla fondazione dei Gotthard, la band è vista come una sorta di omaggio al gruppo originale di Leo Leoni, e in particolare a canzoni come Downtown, Firedance, Higher, Here Comes the Heat, In the Name… alcune di queste canzoni erano state temporaneamente messe da parte dai Gotthard, e con i CoreLeoni l’artista svizzero vuole infondere nuova linfa vitale ad alcuni dei suoi pezzi storici, appartenenti a un periodo che lui tiene molto a cuore.

Nel gruppo ritroviamo alcune vecchie conoscenze come Igor Gianola (ex membro dei Gotthard) alla chitarra, Hena Habegger (anch’egli membro dei Gotthard) alla batteria, Ronnie Romero (Lords of Black, Rainbow) alla voce e Mila Merker (Vomitors, Soulline) al basso.

“Il progetto CoreLeoni mi fa rivivere tantissime emozioni e ricordi e mi riempie il cuore di gioia. Spero che possa portare le stesse emozioni anche a tutti i fan dei Gotthard, specialmente quelli della prima ora”, ha raccontato Leo Leoni.

Ecco i dettagli della data:

CORELEONI
8 DICEMBRE 2019 | DRUSO | RANICA (BG)

Ingresso: prevendita 20,00€ + d.d.p. | cassa € 25,00
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

EVENTO FACEBOOK

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.