CORROSION OF CONFORMITY: deceduto il batterista Reed Mullin

Pubblicato il 28/01/2020

I CORROSION OF CONFORMITY hanno reso noto che il batterista Reed Mullin è deceduto a 53 anni.

“Reed, è con profondo rammarico che diciamo addio ad un amico, un fratello e un pioniere. Amore e condoglianze alla famiglia, agli amici e ai fan a cui mancherai e grazie di tutta la musica.”

Al momento non è stata resa nota la causa della morte. Reed negli ultimi anni era stato in varie occasioni sostituito da altri batteristi a causa di problemi di salute legati al consumo di alcol e a un intervento di sostituzione del ginocchio a cui era stato sottoposto nel 2018.

Reed, It’s with heavy hearts that we say goodbye to a friend, a brother and pioneer. Love and condolences to the family, friends and fans who will miss you and thanks for the music

Gepostet von Corrosion Of Conformity am Montag, 27. Januar 2020

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.