CREMATORY: il visualizer video della nuova “Tränen der Zeit”

Pubblicato il 25/05/2022

CREMATORY pubblicheranno un nuovo album, intitolato “Inglorious Darkness“, il 27 maggio 2022 su Napalm Records.

Il sedicesimo disco della band conterrà la versione cantata in tedesco del pezzo “Tears of Time“, ora intitolato “Tränen der Zeit“. Il brano originariamente fu pubblicato sull’album “Illusions” del 1995.

Ecco il video del singolo estratto:

La band commenta:

“Dopo anni di richieste da parte dei nostri fan e in occasione del 30° anniversario della band, abbiamo deciso di ri-registrare e rielaborare la nostra hit ‘Tears of Time‘ in una versione cantata in tedesco, intitolata ‘Tränen der Zeit‘. Questa canzone ci ha aiutato a sfondare in tutto il mondo e pensiamo che questo sia proprio il momento giusto per soddisfare i desideri dei nostri fan e ringraziarli per questi 30 anni sensazionali. Inoltre, abbiamo girato un video e presenteremo la canzone dal vivo in un mix tedesco-inglese!”

Ecco i precedenti estratti, “Break Down The Walls” e la title track:

Tracklist e copertina:

01 Inglorious Darkness
02 Break down the walls
03 Trümmerwelten
04 Rest in Peace
05 The sound of my life
06 Tränen der Zeit
07 Until we meet again
08 Zur Hölle
09 Not for the innocent
10 Forsaken
11 Das Ende

Bonus CD:
01 The Testament
02 The Legacy
03 We are the night
04 Inglorious Darkness Remix (feat. OneSaid Zero)
05 Break down the walls Remix (feat. OneSaid Zero)

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.