CTS Eventim costruirà e gestirà la grande Arena Milano Santa Giulia

Pubblicato il 04/08/2021

Come riportato dal comunicato stampa diffuso dall’azienda, il colosso dell’entertainment e del ticketing CTS Eventim curerà la realizzazione e la gestione della MSG Arena (Arena Milano Santa Giulia), una struttura della capienza di 16.000 persone situata a Milano che ospiterà alcune competizioni legate alle Olimpiadi Invernali 2026 di Milano-Cortina.

La stessa arena, la cui costruzione fa parte del progetto di risanamento e riqualificazione del quartiere Santa Giulia localizzato a Sud-Est di Milano, verrà in seguito utilizzata per eventi sportivi e spettacoli. I lavori per quella che sarà l’arena multifunzionale per eventi indoor più grande e moderna d’Italia, inizieranno a ottobre 2022 e comprenderanno anche un’area esterna da 10.000 metri quadri e due parcheggi a più piani in grado di ospitare un totale di 2.750 auto.

Del gruppo CTS Eventim, che in Italia opera nel settore della vendita di biglietti come TicketOne, fanno parte anche quattro tra i maggiori organizzatori italiani di concerti: Vertigo, Friends & Partners, Vivo Concerti e Di And Gi.

CTS Eventim gestisce anche altre grandi arene europee come la Lanxess Arena di Colonia, l’Eventim Apollo di Londra, la K.B. Hallen di Copenaghen, nonchè il Tempodrom e il Waldbuehne di Berlino.

Klaus-Peter Schulenberg, CEO di CTS Eventim, dichiara:

“Il nostro lavoro come gestori di arene è una delle straordinarie storie di successo di CTS Eventim. Contiamo molto su questo nuovo progetto, che ci consentirà di mettere sul campo la nostra esperienza nella gestione dei migliori luoghi internazionali legati all’intrattenimento dal vivo. La nostra nuova arena di Milano sarà un must per tutti i principali tour e saremo anche in grado di offrire i migliori eventi del portfolio Eventim nella regione intorno a Milano e oltre, attraverso i quattro promoter italiani del nostro gruppo. E’ un’altra eccellente aggiunta alla nostra catena del valore”.

 

 

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.