DARK TRANQUILLITY: Anders Iwers fa luce sulla sua separazione dal gruppo

Pubblicato il 23/09/2021

Artista: Dark Tranquillity | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 26 aprile 2018 | Venue: Zona Roveri | Città: Bologna

Lo scorso mese il batterista Anders Jivarp e il bassista Anders Iwers si sono separati dai DARK TRANQUILLITY.
Dopo le improvvise dichiarazioni di Anders Jivarp circa il fatto che sarebbe stato licenziato dalla band, Anders Iwers ha diffuso un comunicato dove ha specificato che nel suo caso invece la separazione è avvenuta di comune accordo con il gruppo:

“Ciao amici. Mi sono preso una pausa dai social media dopo che la mia decisione di lasciare la band è stata resa pubblica. Alla luce delle recenti attività sui social media, penso che sia ora il caso di affrontare un po’ la questione.

Non sono stato licenziato dai DARK TRANQUILLITY. Ho lasciato prima dell’estate, ma abbiamo deciso di aspettare un po’ prima di renderlo noto ufficialmente.

La mia decisione di lasciare i DARK TRANQUILITY dopo sei anni non è stata presa in fretta, né forzatamente.

Questi ultimi 18 mesi circa durante la pandemia sono stati piuttosto difficili per me, su molti livelli, e mi hanno fatto riflettere molto sul mio posto nella vita e su chi sono veramente. Sono arrivato alla conclusione che chi sono non è determinato dal numero di persone davanti al quale mi esibisco. E non è determinato da cosa o con chi suono.

Suonerò sempre. La musica è fuori discussione per me.

Conosco e amo i DARK TRANQUILLITY da oltre 30 anni e sono una famiglia per me. Sì, abbiamo avuto le nostre differenze, musicalmente e personalmente. Non importa, le persone sono diverse. Li considero fratelli in tutto tranne che nel sangue. Questo ovviamente include Anders Jivarp, che era ancora nella band quando me ne sono andato. Idem la maggior parte della nostra crew, che conosco da oltre dieci anni: anche loro sono una famiglia per la quale mi prenderei una pallottola.

Per renderlo molto facile da capire, avevo finito. Nella mia anima, non avevo più alcuno stimolo. Vedere i piani del tour mi ha fatto capire che non voglio più stare lontano dalla mia famiglia per così tanto tempo. Quindi quando questo mi è diventato chiaro, la decisione è stata facile. E anche molto difficile. Ma dentro di me so di aver fatto la scelta giusta, anche se non rimpiango nemmeno un momento trascorso con i DARK TRANQUILLITY.

Continuerò a sostenerli. Sempre”.

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.