DARKTHRONE: Fenriz eletto consigliere comunale nella sua città

Pubblicato il 08/09/2016

Gylve Fenris Nagell, meglio noto col suo nome d’arte Fenriz, è stato eletto consigliere comunale a Kolbotn, distretto della città di Oppegård in cui risiede e dove i DARKTRHONE si sono formati trent’anni fa. La lista dei consiglieri sul sito della città lo conferma.
L’elezione è avvenuta “contro la volontà” del musicista, che aveva impostato la sua campagna elettorale in modo a dir poco irriverente.
Di seguito un estratto dell’intervista da lui rilasciata a CLRVYNT:

 

Com’è oggi  la vita a Kolbotn?

“Oggi come oggi, sono il vicino che cura molto bene il prato. Adesso sono su tutti i giornali locali perché sono stato eletto in politica – involontariamente, dovrei aggiungere. Quindi qualcuno mi ha supportato, immagino. Ma Kolbotn è un posto piccolo, farà 9000 abitanti.”

 

Sei stato votato involontariamente? E puoi rifiutare il posto?

“No, se vieni eletto devi restare in carica per quattro anni. E poi puoi mollare. Ma sono abituato a questo genere di impegni a lungo termine [ride]. Essenzialmente, ti chiamano e ti chiedono se vuoi essere sulla lista di riserva dei rappresentati eletti. Io ho detto di sì, pensando che sarei stato diciottesimo o qualcosa del genere su quella lista, e che non avrei dovuto fare niente. Hanno solo bisogno della lista per…beh,  è difficile parlare di politica locale in un’altra lingua! La mia campagna consisteva in una foto di me con la mia gatta in braccio e con scritto “Per favore, non votatemi”. Ma la gente è andata fuori di testa. Dopo Le elezioni, il capo mi ha chiamato e mi ha detto che ero consigliere. Non ne ero molto contento. Non si guadagna neanche gran che, posso garantirtelo!”

 

Quindi sei in consiglio comunale.

“Esatto. Sono un politico locale. Ma la Norvegia è piccola, quindi quando sei un politico locale sei davvero molto locale [ride]. Sono un pilastro della mia comunità!”

 

La tua gatta è stata votata con te? È obbligata a partecipare agli incontri?

“Eh…no, lei lo odierebbe. Sarebbe impossibile, come un episodio di Blackadder o roba del genere.”

 

Come si chiama la tua gatta?
“Non so come dirlo in inglese –è tipo “Burro di Noccioline”. Ma il nome non gliel’ho dato io. In Norvegia ci sono regole molto severe sugli animali domestici. Non puoi entrare in possesso dell’animale se è tanto piccolo. Devi aspettare tre mesi, perché si abitui alla madre e altre cose. Entro quel termine, hanno già un nome. Quindi, io sono sempre fuori che urlo: “Burro di Noccioline!”. È stato abbastanza strano per i vicini, finché non hanno capito che chiamavo il gatto.”

 

darkthrone-fenriz-gatto-2016

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.