DAVE LOMBARDO: “Io non andrò mai in pensione”

Pubblicato il 04/01/2021

Dave Lombardo, ex batterista degli SLAYER e attuale SUICIDAL TENDENCIES, FANTÔMAS, DEAD CROSS e MISFITS, in una recente intervista rilasciata ad Ultimate Guitar ha dichiarato quanto segue circa un suo eventuale futuro ritiro dalle scene:

“Non rinuncerò mai alle bacchette, amico mio. Me le porterò nella tomba. Cazzo, io non vado in pensione. Anche con tutti i soldi del mondo, non potresti mai convincermi a ritirarmi.
Amo quello che faccio. Amo la musica. I musicisti non vanno in pensione, passano solo da una band a un’altra o cose del genere.
Per cosa voglio essere ricordato? Ci sono così tanti momenti. C’è stata una volta in cui mi sono esibito dal vivo di fronte a tutti questi compositori. All’epoca stavo lavorando con Christopher Young per ‘Ghost Rider‘. Tenemmo uno show. È su YouTube ed è davvero fantastico. Quello fi un momento di grande orgoglio. Anche lavorare con Tyler Bates nel 2004 a ‘Dawn Of The Dead‘. Un altro compositore straordinario.
C’è un altro compositore con cui ho lavorato di recente, Phil Eisner. Questa è un’altra sorpresa che uscirà [nel 2021] ed è un altro momento di orgoglio.
Il ‘Big Four‘, ovviamente. Quello fu l’apice dell’era metal – o quantomeno dei miei anni nel metal.
Non credo nella parola ‘pensione’. Buddy Rich e tutti quei ragazzi hanno suonato fino all’età di 80 anni, sai? E’ qualcosa che avevo in mente di fare sin da quando ero bambino e guardavo musicisti come Gene Krupa e Buddy Rich.

 

 

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.