DECAPITATED: ritirate le accuse di stupro e rapimento!

Pubblicato il 05/01/2018

Secondo quanto riportato da The Spokesman-Review, le accuse di rapimento e stupro di una donna sul tourbus mosse ai DECAPITATED, sono state ritirate. A meno di due settimane dall’inizio del processo, il pubblico ministero Kelly Fitzgerald ha fatto richiesta di archiviazione, citando “il benessere della vittima” tra le motivazioni del ritiro.

La donna che aveva accusato i quattro musicisti, in passato aveva mentito alla polizia, accusando il proprio ragazzo di averla ferita accoltellandola durante una rissa con altre due persone ma era stato poi determinato che le ferite riportate dalla donna risalivano ad un episodio precedente.

I quattro membri dei DECAPITATED sono ora nello stato di Washington in attesa di poter tornare in Polonia da uomini liberi.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.