DECAPITATED: formalizzate le accuse di stupro

Pubblicato il 13/10/2017

Dopo l’arresto avvenuto il 9 settembre in California, le accuse di stupro di una donna mosse ai quattro membri dei DECAPITATED, Michal Lysejko, Waclaw Kietlyka, Rafal Piotrowski e Hubert Wiecek, sono state formalizzate. Piotrowski e Kieltyka sono accusati di rapimento e stupro di secondo grado, mentre Lysejko e Wiecek di rapimento e stupro di terzo grado.

I quattro musicisti sono detenuti a Spokane, dove il 31 agosto sarebbe avvenuto lo stupro di una donna sul tour bus della band e dove ora si terrà il processo. Secondo quanto risulta dal rapporto della polizia, due donne sarebbero salite sul tour bus della band dopo lo show. Dopo aver passato del tempo a parlare con i membri del gruppo, una delle due donne sarebbe andata nel bagno del bus, dove sarebbe però stata bloccata e violentata a turno da tutti e quattro i musicisti. L’altra donna ha dichiarato alla polizia di essere riuscita a scappare dal bus dopo aver colpito uno dei musicisti con un calcio. La stessa donna era stata fermata e arrestata poco dopo per guida in stato di ebbrezza e in quel momento non aveva detto nulla agli agenti circa lo stupro della sua amica.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti degli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.