DECAPITATED: si dichiarano non colpevoli, il processo si terrà a dicembre

Pubblicato il 24/10/2017

Secondo quanto riportato da Associated Press, i quattro membri dei DECAPITATED detenuti a Spokane, Washington, con le accuse di rapimento e stupro di una donna, oggi 24 ottobre si sono dichiarati non colpevoli di fronte al giudice.

Il processo si terrà il 18 dicembre, anche se la data potrebbe slittare. La cauzione è stata fissata a 100.000 dollari per ognuno dei quattro musicisti.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.