DECAPITATED: una raccolta fondi per aiutare l’ex cantante Covan nella riabilitazione post COVID-19

Pubblicato il 05/11/2021

 

A questo indirizzo è stata lanciata una raccolta fondi online per Adrian “Covan” Kowanek, ex cantante dei DECAPITATED, per sostenere le spese mediche di riabilitazione post COVID-19.

Covan è infatti stato ricoverato in terapia intensiva lo scorso marzo e solo adesso i suoi polmoni sono tornati quasi alla normalità. Durante questi mesi ha perso molto peso e gli è stata diagnosticata una forma di anemia e un’estrema carenza di ferro.

Gli amici vogliono aiutare la famiglia di Adrian sostenendo tutte le spese mediche (più di 2 mila euro al mese) e nell’acquisto di nuove attrezzature.

Nel 2007 Coven rimase paralizzato a seguito di un incidente stradale che coinvolse il tourbus della band e che causò la morte del batterista Vitek e il ferimento di altri membri del gruppo.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.