DEE SNIDER: “Non ho composto nulla del mio nuovo album solista”

Pubblicato il 16/07/2018

In una recente intervista rilasciata a Gruemonkey.com, il cantante dei TWISTED SISTER, Dee Snider, ha dichiarato quanto segue circa “For The Love Of Metal“, il suo nuovo album solista in uscita il 27 luglio 2018 per Napalm Records:

“Non voglio raccontarvi stronzate, io non ho composto nulla per questo album. Ha fatto tutto Jasta [Jamey Jasta, cantante degli HATEBREED e produttore del disco]. Deve avermi studiato come… come si fa con un cazzo di insetto sotto a un microscopio. Ha studiato la mia voce, i miei testi e tutto quanto. Così, il materiale che mi ha sottoposto, sembrava uscito da me ma io non ho scritto niente. Il materiale però mi ha ispirato e mi ha fatto pensare: ‘Per me funziona e posso cantarlo come se venisse dalla mia anima’. Per darvi un esempio di quanto Jamey fosse in sintonia con me, quando stavo registrando le mie parti vocali, mia madre ottantacinquenne è stata investita da un’auto, è finita all’ospedale con un grave trauma cranico ed è diventata un vegetale. E’ morta due mesi dopo. Io non ho smesso di registrare, perchè per me il metal è sempre stato una sorta di valvola di sfogo per tutte queste forti emozioni, come rabbia, frustrazione e tristezza, tutte cose che uno ha bisogno di buttar fuori. Non potevo fermarmi, perchè avevo bisogno di esprimere quelle sensazioni attraverso la musica. Stavo registrando il pezzo ‘I’m Ready‘ e all’improvviso mi sono fermato. Jamey non era in studio ma c’era il coproduttore Nick Bellmore. Un verso del testo diceva: ‘Death brings us sorrow no one can heal, love brings us memory no one can steal’. A quel punto ho chiesto: ‘Ma Jamey lo ha scritto per via di mia madre?’. E Nick ha risposto: ‘Esatto'”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.