DEEP PURPLE: a giugno il nuovo album “Whoosh!”

Pubblicato il 27/02/2020

Comunicato stampa:

I DEEP PURPLE annunciano oggi il nuovo album in studio “Whoosh!“, il seguito del loro acclamato ultimo album “inFinite” del 2017 e di “NOW What?!” del 2013.

Dopo la suspense e le speculazioni tra i fan create dai messaggi criptici e dalle interviste rilasciate dal cantante Ian Gillan lo scorso dicembre, la band ha finalmente confermato la data di uscita del 21esimo album, previsto per il 12 giugno su earMUSIC.

Pre-ordina la tua copia QUI.

Per la terza volta i DEEP PURPLE hanno collaborato con il produttore Bob Ezrin, che ha invitato la band a Nashville per scrivere e registrare i brani. Insieme hanno creato l’album più versatile della loro collaborazione.

La band “si è aperta in tutte le direzioni” senza limitazioni, lasciando libera la propria creatività.

“Deep Purple is putting the Deep back into Purple” è stato il motto scherzoso in studio dopo che le prime canzoni hanno subito chiarito che Ezrin e i DEEP PURPLE erano sulla strada giusta per creare un album che oltrepassasse i confini del tempo, esprimendo il loro risentimento per l’attuale situazione nel mondo e rivolgendosi a tutte le generazioni.

Whoosh!” è disponibile su CD edizione limitata + DVD Mediabook (che include un’ora di speciale “Roger Glover and Bob Ezrin in conversation” e, per la prima volta, l’esibizione intera al Hellfest del 2017), 2LP + DVD, Boxset in edizione limitata e in digitale. Pre-ordina l’album QUI.

“Abbiamo inserito tutto ciò che ha fatto sorridere la band e Bob Ezrin. Abbiamo sempre amato fare musica e il lusso di avere un pubblico così fedele.” – Steve Morse

Tracklist e copertina:

01. Throw My Bones
02. Drop The Weapon
03. We’re All The Same In The Dark
04. Nothing At All
05. No Need To Shout
06. Step By Step
07. What the What
08. The Long Way Around
09. The Power of the Moon
10. Remission Possible
11. Man Alive
12. And the Address
13. Dancing In My Sleep

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.