DEEP PURPLE: Glenn Hughes, “Un membro della band non ha voluto che io e David Coverdale cantassimo alla cerimonia della Hall Of Fame”

Pubblicato il 20/04/2016

L’ex bassista e cantante dei DEEP PURPLE, Glenn Hughes, ha dichiarato quanto segue a Metal-rules.com circa il fatto che lui e l’altro famoso ex DEEP PURPLE, David Coverdale, non siano stati invitati ad esibirsi con la band durante la cerimonia di introduzione nella Rock And Roll Hall Of Fame tenutasi a inizio mese:

“Nella band ora ci sono Ian Paice, Ian Gillan e Roger Glover e in pratica è il Mark 2. Alla cerimonia ogni artista può suonare tre pezzi. Ora, lasciatemi dire che al 99.99% Hughes e Coverdale non sarebbero stati invitati a cantare con la band. Non voglio fare nomi ma un membro del gruppo non riteneva appropriato che noi cantassimo. Io e David eravamo lì assieme ed eravamo pronti ma sapevo che alla fine non sarebbe successo nulla. I CHEAP TRICK hanno chiuso la cerimonia, così ci hanno invitato a cantare con Sheryl Crow e Grace Potter”.

hughes e coverdale - hall of fame - 2016

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.