DELAIN: il nuovo bassista

Pubblicato il 22/05/2022

Artista: The Modern Age Slavery | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 12 ottobre 2018 | Venue: Bahnhof Live | Città: Montagnana (PD)

 

I DELAIN hanno annunciato l’ingresso in formazione del bassista italiano Ludovico “Ludo” Cioffi, chitarrista di NIGHTLAND e THE MODERN AGE SLAVERY.

La band dichiara:

“Siamo entusiasti di presentare finalmente Ludovico Cioffi come il nostro nuovo bassista permanente! Come molti di voi sapranno, Rob Van Der Loo è tornato nei DELAIN in veste di bassista ospite e sta registrando gran parte delle parti di basso per il nuovo album. Anche Ludo contribuirà al basso e ai cori/growl del nuovo album, oltre ad essere una nuova presenza carismatica sul palco con noi”.

Al momento la formazione comprende:

Martijn Westerholt – tastiere e cori
Sander Zoer – batteria
Ronald Landa – chitarra e cori
Ludovico Cioffi – basso

Ancora non è noto chi sostituirà la ormai ex cantante Charlotte Wessels.

Introducing Ludovico Cioffi

📣 Big news!!! 📣 We are thrilled to finally introduce Ludovico Cioffi as our new permanent bass player! 🎉 As many of you know, Rob van der Loo has returned to Delain as a guest bassist and is recording much of the bass for the new album. Ludo will also contribute bass and backing vocals/growls to the new album as well as be the new charismatic presence to hit the stage with us. 🤘🎸He is the perfect addition to the Delain team! Let's give him a very warm welcome!!! 👏🖤🔽🔽🔽Show on November 4, 2022 at Hedon in Zwolle, Netherlands. Tickets are going fast so get yours quickly!https://www.hedon-zwolle.nl/voorstelling/31186/DELAIN

Pubblicato da Delain su Giovedì 19 maggio 2022

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.