DEMANDE À LA POUSSIÈRE: firmano per My Kingdom Music

Pubblicato il 29/06/2020

Comunicato stampa:

Una nuova band si aggiunge alla My Kingdom Music. Si tratta della Post Apocalyptic Doom Metal band francese DEMANDE À LA POUSSIÈRE il cui prossimo album vedrà la luce nella prossima primavera.

I DEMANDE À LA POUSSIÈRE sono formati da noti artisti francesi provenienti da varie esperienze musicali, dal Black Metal all’Hardcore, dall’Avantgarde Metal al Doom (Neil Leveugle al basso viene dai WÜRM, il grande produttore e proprietario di Lower Tones Place Studio Edgard Chevallier suona le chitarre, Vincent Baglin dei MOSHI-MOSHI ne è il batterista mentre Christophe Denhez alla voce e alle chitarre viene da OMRÅDE ed OPHE).

La musica è, come ci si può aspettare, brillantemente diversa e intensa come già mostrato dall’album di debutto. Il nuovo album vi travolgerà con le sue linee di chitarra spesse, melmose e piene di groove, vi farà rabbrividire con una voce maligna e intensa, annichilirà il vostro sistema nervoso con una sezione ritmica assolutamente ossessiva al limite della paranoia.
Il loro album potrebbe essere una delle “next big things” all’interno del movimento Apocalyptic e Post Metal e, senza iperbole, sarà uno degli album a cui non si potrà rinunciare.

Siti ufficiali:
MY KINGDOM MUSIC:
www.mykingdommusic.net
www.facebook.com/mykingdommusic.label
DEMANDE À LA POUSSIÈRE:
https://www.facebook.com/DALPdoom

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.