DEMON PROJECT: il nuovo “Revival”

Pubblicato il 07/11/2014

Riceviamo e pubblichiamo:

DEMON PROJECT, neomelodic death metal dalla Siberia sono pronti al rilascio del nuovo Ep “REVIVAL“.

Fondatori del “Siberian electronic death metal i DEMON PROJECT sono una delle band metal più conosciute della Russia dell’est, attivi dal 2007 con un EP e due album rilasciati fino ad oggi. “REVIVAL” sprigiona in cinque brani un assalto sonoro che fonde moderni synth a martellanti riff di chitarra che fanno da sfondo ad un eccezionale lavoro solista  e ad un rabbioso growl alternato ad accattivanti clean vocals che narrano il mondo moderno attraverso la filosofia delle antiche tribù, ispirate dagli antichi miti di Altai, la parte montuosa della Siberia Meridionale, rendendo l’intero Ep dannatamente coinvolgente!

Il primo singolo da “REVIVAL“. “AFTERGLOW” è disponibile in streaming qui di seguito:

 

REVIVAL” sarà disponibile in tutto il mondo dal 5 dicembre 2014 per REVALVE RECORDS.

 

Per in fan di: Soilwork, Opeth, Carcass, Death, Edge of Sanity

 

tracklist:

1. Afterglow

2. Unspoken

3. Lux in tenebris

4. Human Factory

5. The Touch

 

Seguiteci su:

REVALVE RECORDS:

http://www.revalverecords.com/demonproject.html

https://www.facebook.com/revalverecords?fref=ts

DEMON PROJECT

http://www.demonproject.com/

https://www.facebook.com/demonproject?fref=ts

DEMON PROJECT - band - 2014

demon project - revival - 2014

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.