DESTRUCTION: cancellano il tour europeo

Pubblicato il 05/10/2020

I DESTRUCTION hanno annunciato la cancellazione del Thrash Alliance Fest part. 2, il tour con CRISIX e WARBRINGER in programma per dicembre.

La data italiana era prevista per il 18 dicembre 2020 al Legend Club di Milano.

Ecco la dichiarazione del gruppo:

“Ovviamente questa cancellazione non è una sorpresa ma è comunque un finale triste in un anno già molto duro. Abbiamo cercato di parlare con tutte le persone coinvolte nell’organizzazione, per vedere se si potesse almeno salvare una parte del tour, ma non è fattibile. Non ci sono le condizioni per garantire il normale svolgimento di un tour. Non potremmo andare in molti stati europei a causa dell’incremento dei contagi da coronavirus e inoltre WARBRINGER e CRISIX probabilmente non potrebbero lasciare i loro stati di origine.
Le regole impartite dai governi sono in continuo cambiamento e questo rende impossibile la programmazione di un tour. Molti stati si preparano a un nuovo lockdown o a misure comunque più restrittive di quelle attuali. Sappiamo tutti come il COVID-19 ha ridotto l’industria dei concerti e pensare di fare un tour internazionale con una lineup internazionale al momento è semplicemente assurdo.
Ad ogni modo i DESTRUCTION in futuro cercheranno di tenere dei concerti con distanziamento sociale. Quelli che abbiamo fatto la scorsa settimana con le grandiose BURNING WITCHES sono andati bene e vogliamo farne altri assieme a loro. I promoter interessati possono scrivere alla nostra agenzia Doomstar: bruno@doomstarbookings.com
I fan possono aiutarci nel far circolare questa notizia e far sì che la nostra agenzia venga contattata dai promoter.
grazie a tutti per il supporto!

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.