DEVANGELIC, UNBIRTH: live a Savignano sul Rubicone (FC)

Pubblicato il 14/09/2015

Riceviamo e pubblichiamo:

Grind On The Road Booking & Promotion è lieta di presentare:

DEVANGELIC + UNBIRTH

Venerdì 18 Settembre, Sidro Club

Via Antonello Moroni 92, Savignano sul Rubicone (FC)

Ricomincia la stagione invernale dei concerti GOTR al Sidro Club, con una serata a base di musica estrema. Protagonisti due gruppi sicuramente già noti agli appassionati di death metal, due “nuove leve” della sempre più ricca scena death italiana.

La formazione dei Devangelic comprende ex e attuali membri di Necrotorture, Putridity e Stench Of Dismemberment: il loro “Resurrection Denied”, uscito lo scorso anno per Comatose Music, non poteva non essere un successo annunciato. La formula dei Devangelic è un solido death metal americano, sulla scia di mostri sacri come Disgorge e Devourment, riletto in chiave “italiana”.

L’ordine della serata li vede suonare in apertura, ma il livello qualitativo è ugualmente alto con gli Unbirth. I modenesi hanno una storia simile ai colleghi: a lungo tenuti d’occhio dagli buoni conoscitori del death italiano, si sono posti all’attenzione nazionale con un ottimo debutto, “Deracinated Celestial Oligarchy”. Composti da tanti volti noti della scena death emiliana, anche con gli Unbirth si va sul sicuro.

Dopo i concerti la serata continua con il Djset di Venomous e Atomkind Null. (Hardcore/Metal/Industrial a 360°)

L’appuntamento è per il 18 settembre al Sidro Club di Savignano sul Rubicone: è possibile cenare in loco e l’ingresso è a offerta libera, una ragione in più per non mancare e venire a sostenere due eccellenze dell’underground nostrano.

devangelic - savignano 2015

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.