DIO DRONE FESTIVAL X: a gennaio a Firenze con Iggor Cavalera

Pubblicato il 14/11/2022

Artista: Max & Iggor Cavalera | Fotografo: Enrico Dal Boni | Data: 26 novembre 2019 | Venue: New Age Club | Città: Roncade (TV)

 

Questo il comunicato:

Dio Drone in collaborazione con La Chute, Dire Graft, NUDE guitars & The Joshua Tree Pub presenta:

DIO DRONE FESTIVAL X – D E C A D E
sabato 21 gennaio 2023
Teatro della Limonaia – Sesto Fiorentino (FI)

Con:
– IGGOR CAVALERA
– JEALOUSY PARTY
– PETROLIO
– GASPAROTTI

In congiuntura astrale con il decimo compleanno della label il festival sarà ospitato dal TEATRO DELLA LIMONAIA di Sesto Fiorentino, per una serata monolitica densa di decibel e affetto, con la consueta oscurità che ci contraddistingue.

Iggor Cavalera
un nome che non ha bisogno di presentazioni, personalità leggendaria della storia del mondo sonoro [SEPULTURA, PETBRICK, MIXHELL, CAVALERA CONSPIRACY], da sempre attento all’underground internazionale dominerà il festival con un inedito set per la prima volta in Italia tra elettronica sperimentale e drone.

Jealousy Party
Roberta Wjm & Mat Pogo, due storici pionieri nostrani della più estrema forma di astrazione R&B, dalle venature noise, funk e avant rock. un condensato riassumibile nel loro personalissimo stile ribattezzato Punca. dalle nebbie berlinesi alla nostra capitale del baccano.

Petrolio
moniker dietro cui si cela l’oscura personalità di Enrico Cerrato, che attraverso il rumore e le proprie gelide timbriche sintetiche riesce a trasmettere la forza dirompente del nerissimo magma metropolitano che ci scorre sotto i piedi, sotto le strade e sotto la pelle.

Gabriele Gasparotti
prodigio toscano e true sperimentatore, Gasparotti riesce ad essere avanguardistico e antico allo stesso tempo. armato di strumentazione analogica iconica e circondato da una teatralità innata che sfocia nella celluloide, accompagnato al violoncello da Benedetta Dazzi ci porterà per mano in un onirico percorso fatto di tarocchi e suggestioni dadaiste.

PROSSIMI CONCERTI

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.