DIRGE: si sciolgono

Pubblicato il 10/03/2019

I francesi DIRGE hanno annunciato lo scioglimento. Ecco la dichiarazione della band:

“I DIRGE non ci sono più. 25 anni dopo la loro fondazione, abbiamo deciso di mettere fine alla carriera della band. Siamo consapevoli che una dichiarazione del genere può sembrare improvvisa e brutale due mesi dopo l’uscita del nostro nuovo album, ma siamo convinti che questa sia la cosa giusta da fare. Prima di tutto, riteniamo di aver raggiunto con ‘Lost Empyrean’ tutto ciò che volevamo con questa band. Abbiamo spinto la nostra musica al suo punto più alto, sia nella sostanza che nella forma. siamo rimasti fedeli alla nostra filosofia, restando fedeli a questo ideale di libertà di espressione e assenza di confini, anche se questo spesso ha significato rimanere sotto i radar e fuori dalle reti alternative (in realtà molto convenzionali). La decisione di smettere, è una conseguenza della nostra logica di onestà. Onestà verso di noi e verso di voi. Quando tutto è stato detto e fatto, non ha senso continuare. Ovviamente avremmo potuto tenere qualche altro show, prima di smettere, ma, per essere onesti, siamo più che stanchi di concerti e tour e semplicemente non vogliamo bruciare tempo, denaro ed energia in tali estenuanti attività. Ecco un’altra ragione per fermarsi. Sciogliere i DIRGE è stata una decisione dura e difficile da prendere, e significa molto per noi, ma nonostante l’orgoglio e le soddisfazioni, non possiamo più ignorare la stanchezza e lo scoraggiamento dopo molti anni. Quindi sì, è giunto il momento e pensiamo che la cosa più importante da fare sia fermarsi mentre siamo ancora in piedi. I DIRGE non ci sono più e il loro lascito ora è vostro”.

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.