DISEASE ILLUSION: in studio per il primo album

Pubblicato il 02/08/2010

Riceviamo e pubblichiamo:

Abbiamo da dire molte cose sulla situazione della band! ottime notizie.

Dopo due anni dalla vera nascita dei Disease Illusion, ci sentiamo pronti a compiere un nuovo passo in avanti. La prossima settimana (dal 2 agosto) alex comincerà a registrare le parti di batteria del nostro primo album.
 
Abbiamo aspettato molto tempo prima di prendere questa decisione, perchè volevamo essere sicuri di avere le 10 canzoni milgiori tra le 18 che abbiamo composto in questi 2 anni, e siamo davvero soddisfatti del risultato che abbiamo ottenuto, sia a livello personale che come band! L’amicizia dentro i Disease Illusion è stata e sarà sempre la cosa più importante :)
 
Questa volta vogliamo un prodotto di alta qualità che ci soddisfi a pieno, e deve soddisfare anche chi sta aspettando un risultato di livello superiore rispetto al nostro ormai vecchio EP ;)
 
La tracklist sarà la seguente: Last Murder, Predator, Medusa, From ashes to dust, Denied, One last breath, The Truth, Redemption, Everything into nothing, Light on this earth (chi ci segue da tempo avrà già sentito qualcuna di queste canzoni durante i nostri tanti live di quest’ultimo periodo)
 
Niente intro, outro o canzoni strumentali… solo 10 tracce di puro Metal, nient’altro!

Lo studio che abbiamo scelto per la registrazione di tutti gli strumenti è "Regrexion Studio" dove avevamo registrato "Denied" nel 2009 come piccola anticipazione sul nuovo materiale.
 
Stiamo ancora pensando al titolo dell’album, ma abbiamo le idee chiare sull’artwork e crediamo che il risultato stupirà sia voi che noi stessi :)

Vi aggiorneremo al più presto con un altro blog sugli sviluppi del cd!
 
Disease Illusion 

2 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.