DOKKEN: quasi terminata la composizione del nuovo album

Pubblicato il 09/07/2020

Durante una recente intervista con The Metal Voice, il leader dei DOKKEN, Don Dokken, ha parlato del prossimo album della band, dichiarando quanto segue:

“Fortunatamente per noi, prima che perdessi l’utilizzo della mano per poter suonare la chitarra, avevamo già 17 canzoni che erano state scritte per ‘Broken Bones‘, ma che alla fine non sono state inserite sull’album. Le ho cercate sui miei hard disk per passarle a Jon Levin che ha fatto il resto. Jon è un grande chitarrista. Sia lui che io abbiamo tantissime idee, quindi mentre Jon sta lavorando alle chitarre, io mi sto dedicando ai testi. In realtà, ho trovato tre canzoni su cui suono la chitarra, che inseriremo sul nuovo album. Stiamo lavorando da Internet, come tante altre persone. Jon ha uno studio a Los Angeles, e io ne ho uno qui [nel New Mexico], quindi per ora ci scambiamo idee tramite Zoom, o Skype. Abbiamo quasi terminato il disco. Abbiamo già circa sette canzoni”.

Il nuovo disco uscirà per Silver Lining Music.

Alla fine dello scorso anno il leader Don Dokken è stato sottoposto a un’intervento alla colonna vertebrale e ha riportato una paralisi temporanea delle mani dalla quale sta progressivamente guarendo.

Questa l’intervista integrale:

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.