DOMINANCE: in arrivo il nuovo album “XX: The Rising Vengeance”

Pubblicato il 08/03/2016

Riceviamo e pubblichiamo:

Il ritorno dei deathsters DOMINANCE con “XX: The Rising Vengeance” segna una ulteriore evoluzione nel sound della band, fondata nel lontano 1995.

Il terzo disco dei DOMINANCE alterna veloci e taglienti assalti, mid-tempo tritaossa e parti più melodiche e di atmosfera. Le parti caratterizzate in passato da costruzioni stilistiche intricate, lasciano il passo ad un attitudine più quadrata e diretta, sicuramente di grande impatto in sede live.

La voce alterna parti più prettamente growl e urlate con altre più melodiche e anche i nuovi testi si inseriscono nell’evoluzione stilistica della band, trattando tematiche attuali anche attraverso contorni figurativi e introspettivi.

I tre album all’attivo “Anthems of Ancient Splendour” uscito nel 1999 per Scarlet Records e considerato da più parti un cult album, “Echoes of Human Decay” uscito nel 2009 per Kolony Records e accolto anch’esso con ottimi riscontri sui principali magazine, fanzine e siti web del settore, e ora il nuovo “XX: The Rising Vengeance” hanno visto ogni volta un cambio dei chitarristi nella line-up.

Alle influenze riscontrabili nei primi due album, si aggiungono quindi quelle derivanti dalle esperienze musicali dei due nuovi chitarristi e del nuovo cantante che si fondono magistralmente con le caratteristiche degli originari batterista e bassista.

Questo fatto, unitamente alla naturale evoluzione stilistica della band, è la ricetta per un album eterogeneo che attualizza fortemente il sound dei DOMINANCE, pur all’interno della continuità con le caratteristiche peculiari che hanno fatto conoscere in passato questa death metal band.

I DOMINANCE, nel corso della lunga esperienza live, hanno aperto gli shows di bands come MALEVOLENT CREATION, SUFFOCATION, KRABATHOR, MASTER e altri.

dominance-xx-the-rising-vengeange-artwork-2016

dominance-band-2016

0 commenti
I commenti esprimono il punto di vista e le opinioni del proprio autore e non quelle dei membri dello staff di Metalitalia.com e dei moderatori eccetto i commenti inseriti dagli stessi. L'utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, diffamatori, di odio, minatori, sessuali o che possano in altro modo violare qualunque legge applicabile. Inserendo messaggi di questo tipo l'utente verrà immediatamente e permanentemente escluso. L'utente concorda che i moderatori di Metalitalia.com hanno il diritto di rimuovere, modificare, o chiudere argomenti qualora si ritenga necessario. La Redazione di Metalitalia.com invita ad un uso costruttivo dei commenti.